n° 438
26 mar 2020

Emergenza Coronavirus | Forniture sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione | Istruzioni

Forniture sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione - Istruzioni

Lecco, 26 marzo 2020

20US0145-RC.mg

Oggetto:        Emergenza Coronavirus – Forniture sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione - Istruzioni

 

ALLE IMPRESE ASSOCIATE

Alla cortese attenzione del Legale Rappresentante

 

Gentile Associato,

in merito alla manifestazione di interesse, da parte di diverse imprese, ad abilitarsi al MePA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) in risposta all’emergenza Covid-19, inviamo un piccolo vademecum con i primi passi da fare sul sito www.acquistinretepa.it per poter presentare domanda di abilitazione. Ricordiamo che per operare sulla piattaforma è necessario essere in possesso della firma digitale e che le categorie merceologiche del MePA coinvolte nell’emergenza Covid-19 sono:

 

-       Forniture Specifiche per la Sanità (es. Camici, Ventilatori polmonari, Letti terapia intensiva e rianimazione, Circuiti respiratori per anestesia e rianimazione);

-       Ricerca, rilevazione scientifica e diagnostica (es. Alcool Etilico);

-       Tessuti, Indumenti (DPI e non), equipaggiamenti e attrezzature di Sicurezza Difesa (es. Protettori oculari, Guanti e Apparecchi di protezione delle vie respiratorie -ivi comprese mascherine ffp2 e ffp3);

-       Prodotti monouso, per le pulizie e per la raccolta rifiuti (es. Detergenti – Disinfettanti e Sanificanti).

 

Tutte queste categorie con i relativi prodotti si trovano all’interno del Bando BENI del MePA.

 

1.     Prima di iniziare la procedura che porterà ad abilitarla si deve individuare la categoria di interesse e leggere la documentazione relativa, questo aiuterà nella procedura di abilitazione. Per accedere alla documentazione cliccare sulla sezione VENDI, poi sulla voce Mercato Elettronico (NB la sezione relativa al Mercato Elettronico è contraddistinta dal colore viola), quindi sul bando BENI. Scorrendo la pagina del bando BENI fino in fondo si trova una sezione in cui è contenuta tutta la DOCUMENTAZIONE PER L’ABILITAZIONE, in particolare:

a.     Capitolato d’oneri prodotti: indica i requisiti per l'abilitazione espressi in termini di capacità professionale e capacità economico-finanziaria;

b.     Capitolato tecnico: descrive i requisiti specifici che i prodotti devono possedere per poter essere abilitati. Ogni categoria ha un proprio Capitolato tecnico contraddistinto da un numero: n.1 per Forniture Specifiche per la Sanità, n.2 per Ricerca, rilevazione scientifica e diagnostica, n.12 per Tessuti, Indumenti (DPI e non), e attrezzature di Sicurezza Difesa, n.13 per Prodotti monouso per le pulizie e per la raccolta rifiuti;

c.     Condizioni Generali di Contratto: individuano gli obblighi specifici relativi alla fornitura (con particolare riguardo alla consegna e verifica o collaudo dei beni), alle prestazioni accessorie (quali, ad esempio, particolari garanzie sul prodotto), al pagamento del corrispettivo, alle penali applicabili nonché alle ipotesi di risoluzione o recesso dal contratto;

d.     Patto d’integrità: stabilisce il reciproco e formale obbligo tra tutti gli attori in gara di conformare i propri comportamenti ai principi di correttezza, lealtà e trasparenza;

e.     Regole del Sistema di e-Procurement: definiscono i termini e le condizioni che disciplinano l’accesso e l’utilizzo del Sistema di e-Procurement e dei relativi Strumenti di Acquisto.

 

2.     Una volta letta la documentazione, dare avvio alla procedura cominciando con la registrazione al portale. Per far ciò si deve entrare nella sezione ACCEDI> Sei un nuovo utente? REGISTRATI

 

3.     Al termine della registrazione verrà assegnata un’utenza da inserire nella medesima sezione ACCEDI per poter proseguire con l’abilitazione

 

4.     Dopo aver inserito User ID e password, cliccare sulla sezione VENDI, poi sulla voce Mercato Elettronico, quindi sul bando BENI

 

5.     Da qui si può dare avvio alla procedura di abilitazione selezionando il tasto PARTECIPA, e poi INIZIA LA PROCEDURA. Troverà 7 passaggi da compilare in maniera progressiva (non sarà possibile accedere al successivo se non avrà prima completato il precedente). Per aiutarla nella compilazione dei passaggi ha a disposizione vari strumenti indicati nella sezione SUPPORTO: può rivolgersi ad uno dei 400 Sportelli attivi sul territorio, scaricare la Guida all’abilitazione al bando beni e al bando servizi (in allegato), prendere visione del webinar L’abilitazione dell’impresa al Mercato Elettronico, oppure rivolgersi al numero 895 895 0898.

Una volta presentata la domanda di abilitazione la invitiamo a segnalarcelo usando l’indirizzo e-mail qui sotto riportato, al fine di poterle garantire l’adeguata assistenza.

Per qualsiasi ulteriore necessità o approfondimento, restiamo a disposizione (confalonieri@confindustrialeccoesondrio.it – tel. 0341.477111)


Cordiali saluti.

                                                                   Il Responsabile d’Area

                                                                     Riccardo Confalonieri

 

(Originale firmato e depositato presso la Segreteria)

ALLEGATI

Scarica: allegato