n° 54
19 nov 2018

Confindustria Lecco e Sondrio - PMI DAY

Venerdì 16 novembre le imprese del territorio hanno aperto le porte agli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado con la nuova edizione del PMI DAY.

COMUNICATO STAMPA

 

 

IN VISITA IN AZIENDA FIN DALLE SCUOLE MEDIE

Venerdì 16 novembre si è tenuto l’appuntamento con il PMI Day, l’iniziativa promossa lungo tutto il Paese dalla Piccola Industria di Confindustria

 

 

Venerdì 16 novembre le imprese del territorio hanno aperto le porte agli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado con la nuova edizione del PMI DAY. L’iniziativa, promossa dalla Piccola Industria di Confindustria a livello nazionale, è infatti stata proposta anche nelle due province dal Comitato Piccola Industria con il Gruppo Scuola di Confindustria Lecco e Sondrio, per offrire ai giovani uno spaccato del sistema produttivo e sviluppare il rapporto fra scuola e imprese.

 

L’esperienza del PMI DAY è stata preceduta da Orientagiovani, la giornata di orientamento che ha visto i rappresentanti delle imprese aderenti entrare nelle aule delle diverse classi, poi ospitate presso le proprie aziende.

 

A rendere possibile l’organizzazione di Orientagiovani e PMI Day è stata la disponibilità da parte delle imprese associate: COSMA DI O. CITTERIO, ELECTRO ADDA, ELETTROMECCANICA ZUCCOLI, EMILIO MAURI, FARINA PRESSE, FRANCI, GITALIA JACQUARD, NOVATEX ITALIA, ODE, OMET, O-PAC, SARNO DISPLAY e SILEA, per la provincia di Lecco e BAXTER, BONAZZI GRAFICA, LEGNOTECH, MARIANA LUIGI, PENZ, SPECIALCOFFEE e VIS per quella di Sondrio.

 

“Questa è una delle iniziative che ci consentono di realizzare quella vicinanza fra scuola e impresa della quale da sempre sosteniamo la necessità e che, in prospettiva, ci aiuterà a superare il divario fra competenze delle risorse umane disponibili sul territorio e richieste da parte delle imprese - evidenzia il Presidente del Comitato Piccola Industria di Confindustria Lecco e Sondrio, Gianni Ruggeri. Tutti gli anni studenti, anche se ancora molto giovani, pongono domande, si mostrano curiosi, desiderano notizie sui macchinari e sul tipo di lavorazioni. Il loro interesse è fondamentale, perché le nostre aziende sono uno degli sbocchi lavorativi principali per il loro futuro, mentre il nostro è strettamente legato alla disponibilità di risorse formate e motivate. Ogni volta che vediamo un giovane interessato a quello che accade nelle nostre fabbriche siamo fiduciosi verso quello che ci si prospetta per i prossimi anni”.

 

Orientagiovani e PMI Day fanno parte di una più ampia proposta di Confindustria Lecco e Sondrio per l’orientamento degli alunni delle classi terze della scuola media, ai quali sono dedicate anche serate informative che coinvolgono le famiglie.

 

Lecco, 19 novembre 2018


ALLEGATI

Scarica: allegato